venerdì 02 dicembre | 23:29
pubblicato il 18/ott/2013 20:01

Governo: Monti, riforme frenate da strapotere di Pd e Pdl

(ASCA) - Milano, 18 ott - ''Lo strapotere dei due maggiori partiti della coalizione ha finora frenato l'azione di riforma e fatto prendere decisioni sbagliate''. Cosi' l'ex leader di Scelta civica Mario Monti, chiarisce come dal punto di vista il governo sia rimasto ''ostaggio'' di Pd e Pdl soprattutto nella essa a punto della legge finanziaria.

Secondo Monti, l'esecutivo ''e' in grado'' di rilanciare la congiuntura economica del Paese, ''e deve farlo''. Anche perche' ''questo governo, a parte giochini politici quotidiani, ha di fronte a se' un'intera legislatura. Le riforme - ha insistito il professore - sono assolutmente necesarie in italia e sono convinto che tutti i partiti debbano sforzarsi per arrivare alle riforme''. Perche' altrimenti, ha concluso con tono polemico Monti, ''e' inutile riempirsi la bocca di misure per contrastare la disoccupazione giovanile e rilanciare la competitivita'''.

fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari