venerdì 09 dicembre | 15:03
pubblicato il 17/nov/2011 19:30

Governo/ Monti, Merkel, Sarkozy: Accelerare misure per Eurozona

Teleconferenza fra i tre leader

Governo/ Monti, Merkel, Sarkozy: Accelerare misure per Eurozona

Roma, 17 nov. (askanews) - Il presidente francese Nicolas Sarkozy, la cancelliera tedesca Angela Merkel ed il presidente del Consiglio Mario Monti hanno avuto questa sera una conferenza telefonica. Lo riferisce una nota di palazzo Chigi. Il cancelliere Merkel ed il presidente Sarkozy - si legge nel comunicato del Governo - si sono congratulati con il presidente del Consiglio per la sua nomina e per la sua determinazione ad intraprendere con urgenza ogni necessaria azione, assicurandogli il loro pieno sostegno. I tre capi di Stato e di Governo hanno avuto un'approfondita discussione sulla situazione economica e finanziaria dell'Eurozona. Hanno concordato sulla necessità di accelerare l'attuazione delle misure, già decise a livello di Unione Europea e di area dell'euro nonché in occasione del Vertice G20 di Cannes, per assicurare la stabilità finanziaria e la crescita dell'Eurozona.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
M5s
Grillo richiama M5s: programma unico per i candidati premier
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina