sabato 21 gennaio | 07:25
pubblicato il 01/ott/2013 17:19

Governo: Monti, invito moderati Pdl a scelta responsabile

Governo: Monti, invito moderati Pdl a scelta responsabile

(ASCA) - Roma, 1 ott - ''Mi rivolgo ai moderati italiani del Pdl e li invito a una riflessione: si tratta di scegliere se andare avanti a sostenere le posizioni personali di un leader che oggi pone i suoi interessi a discapito dell'interesse del paese. Mi rivolgo ai deputati del Pdl che si riconoscono nel PPE che si auspicava che l'Italia seguisse la politica delle riforme della legge di stabilita'. Ecco a questi deputati se seguono la volonta' di Berlusconi sono contrari al PPE e consegnano l'Italia alle grandi potenze europee''. E' l'appello di Mario Monti, presidente di Scelta Civica, che a Radio 24 auspica che il governo vada avanti e ''che ci sia la parte moderata, la piu' larga possibile''.

''Gli effetti della caduta di Letta - prosegue Monti - sarebbero una caduta disastrosa per le famiglie, imprese e per il mercato che non avrebbe piu' fiducia nell'Italia. Una nuova ondata di instabilita' parlamentare peggiorerebbe nettamente lo scenario economico dell'Italia. Se non verra' votata la legge di stabilita', il rischio di perdere ogni tipo di sovranita' economica e il rischio che arrivi la Troika (Fmi-ue-Bce), e' un rischio molto concreto. Significa consegnare il comando della politica economica, una forma di neocolonialismo, alle euro burocrazie''.

''Credo si debba fare in modo - sostiene ancora Monti - che il governo Letta vada avanti fino al 2015 e fare le riforme anche quella della legge elettorale''. Poi conclude: ''Mi appello non tanto come presidente di Scelta Civica, ma come persona che e' stata chiamata per aiutare l'Italia a farcela con le proprie forze e siamo a un buon punto di questo cammino, come persona alla quale meno di un anno fa il presidente Berlusconi aveva chiesto se non volesse guidare i moderati italiani. Quindi io mi rivolgo ai moderati italiani che fanno parte del Pdl per invitarli veramente alla riflessione, qui non si tratta di Scelta Civica, Udc, Pdl, ma per favore, cerchiamo di staccarci tutti un attimo verso l'alto. Abbiamo delle grandi responsabilita' verso i nostri figli, i nostri nipoti''.

com-ceg/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4