lunedì 16 gennaio | 12:40
pubblicato il 22/nov/2011 16:58

Governo/ Monti: Insieme rigore e crescita, con consenso Paese

"Continuità su bilancio, ma riforme strutturali per sviluppo"

Governo/ Monti: Insieme rigore e crescita, con consenso Paese

Roma, 22 nov. (askanews) - "L'attenzione al consolidamento della finanza pubblica è di fondamentale importanza", ma l'impegno per il rigore "non deve oscurare, come è avvenuto negli ultimi anni, l'attenzione alla crescita e alla riforme strutturali". Lo ha detto il premier Mario Monti, in conferenza stampa a Bruxelles dopo l'incontro con il presidente del Consiglio Ue Herman van Rompuy. "Non c'è contraddizione tra rigore e crescita con riforme strutturali, anzi i successi sui conti hanno bisogno di essere accompagnati dalla crescita per essere più credibili", ha spiegato Monti. Dunque ci sarà "continuità" dal punto di vista del consolidamento di bilancio rispetto al governo passato, "ma ci sarà maggiore attenzione alla crescita, alle riforme strutturali e alla ricerca del consenso in Parlamento e fra le forze sociali".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche