lunedì 05 dicembre | 17:38
pubblicato il 27/set/2013 20:12

Governo: ministri Pd ribadiscono, chiarimento sia definitivo

(ASCA) - Roma, 27 set - ''Il chiarimento'' chiesto dal premier Enrico Letta e che avverra' la prossima settimana ''deve essere definitivo''. E' questa la linea emersa dalla riunione tra i ministri del Pd (Graziano Delrio, Maria Chiara Carrozza, Andrea Orlando, Cecile Kyenge, Flavio Zanonato) e Dario Franceschini. E' quanto si apprende da fonti democratiche che sottolineano come il Pd non indietreggia sul voto in Giunta per le Elezioni al Senato sulla decadenza di Silvio Berlusconi. Dunque il Pdl - spiegano le stesse fonti - deve essere consapevole che fa parte di un governo in cui ci sono partiti che voteranno per la decadenza di Berlusconi. Se non gli sta bene, concludono, puo' uscire dall'esecutivo.

ceg/njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Accordo Altec-Virgin Galactic: l'Italia avrà il suo spazioporto
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari