lunedì 05 dicembre | 05:54
pubblicato il 15/giu/2011 21:22

Governo/ Migliaia di critiche a Brunetta su Facebook

Qualcuno lo difende, ma sono minoranza

Governo/ Migliaia di critiche a Brunetta su Facebook

Roma, 15 giu. (askanews) - Sono migliaia le critiche ricevute dal ministro Renato Brunetta sulla sua pagina facebook. Il video con il suo sfogo di ieri contro 'La rete dei precari' ha fatto il giro del web ed è valso al ministro una raffica di attacchi. Brunetta, peraltro, come nel suo stile orgoglioso sulla sua pagina ha postato per ben due volte un messaggio nel quale dice: "Ieri pomeriggio sono stato insultato dall'Italia peggiore". Sotto i due 'post' nella prima serata di mercoledì sono in tutto quasi novemila i commenti, per lo più negativi e in qualche caso decisamente volgari. "Vergogna" e "Dimissioni" sono le parole che ricorrono di più, ma c'è anche chi puntigliosamente porta cifre e casi concreti: "Salve Signor Ministro - dice Alessandra C. - sono precaria da 8 anni e il massimo dello stipendio che ho mai visto in vita mia ammonta a 750 euro. Ho 35 anni, sono sposata e ho una laurea in legge ed un master. Si vergogni lei di non aver fatto nulla in due anni... perchè le situazioni come la mia non siano la norma. E se proprio deve candidarsi al Nobel si candidi per quello ai maleducati, che di sicuro lo vincerà ad honorem. Mi vergogno per Lei profondamente. Si dimetta". Qualche fan del ministro però c'è, anche se bisogna davvero cercarli con attenzione. Flippo F. dice, scrivendo tutto in maiuscolo, "BRUNETTA SEI FORTE NON MOLLARE MAI ...". E anche Chiara S. Difende il ministro e dà dei "komunisti" a quelli che criticano: "Che gli doveva dire a quella signora...". Ma sono poche eccezioni. C'è persino un francesce, Francois L. Che definisce una "vergogna" le parole di Brunetta. Alcuni ricordano al ministro di essere un "dipendente" degli italiani, mentre qualcuno lancia una petizione per sfiduciarlo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari