venerdì 02 dicembre | 23:21
pubblicato il 29/apr/2013 12:00

Governo/ Maroni: Se Letta dirà ciò che vogliamo non voteremo no

Pronti a dare una apertura di credito

Governo/ Maroni: Se Letta dirà ciò che vogliamo non voteremo no

Monza, 29 apr. (askanews) - Roberto Maroni, segretario federale della Lega nord e presidente della Regione Lombardia, ha detto che la Lega è pronta a "non votare contro", a "dare una apertura di credito" al nuovo governo qualora il presidente del Consiglio Enrico Letta dica nel suo intervento alle Camere per la fiducia "le cose che gli abbiamo detto di dire" cioè attenzione per il Nord. Durante un intervento alla Camera di commercio di Monza, il leader leghista ha citato, in particolare, la possibilità di trattenere maggiori risorse fiscali sul territorio rispetto a quanto viene invece trasferito nelle casse dello Stato centrale e il sostegno alla proposta di Macroregione o Euroregione del nord. Maroni ha infine citato anche la questione Expo 2015 sulla quale chide "parole chiare".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari