domenica 11 dicembre | 08:54
pubblicato il 27/apr/2011 19:42

Governo/ Maroni: E' in pericolo se va contro nostre valutazioni

In Parlamento vedremo, sentiremo, valuteremo, decideremo

Governo/ Maroni: E' in pericolo se va contro nostre valutazioni

Milano, 27 apr. (askanews) - "Il governo è in pericolo se non fa quello che deve fare, se si limita a far cose contrarie al sentire comune, alle nostre valutazioni". Ha replicato così il ministro dell'Interno Roberto Maroni alla domanda se il governo è in pericolo. "Questo è l'unico pericolo che corre il governo - ha detto Maroni uscendo dalla sede della Lega di via Bellerio, dove ha incontrato Umberto Bossi - su questa questione (bombardamenti in Libia, ndr) ho capito che ci sarà un dibattito in Parlamento". Riguardo la possibilità che ci sia un voto parlamentare, Maroni ha replicato: "Pare di sì. L'opposizione mi pare che lo richieda a questo punto. E fino ad allora io non vedo possibilità per noi di cambiare la nostra linea". Maroni ha quindi corretto le dichiarazioni del capogruppo alla Camera, Marco Reguzzoni: "Dopo le sue dichiaraizioni alcuni giornali on line hanno titolato 'diefront della Lega'. Non è così. La linea è quella dettata da Bossi e illustrata oggi sulla Padania. Siamo contro la guerra, siamo contro le bombe. Dopo di che ci sarà un dibattito in Parlamento, lì vedremo, sentiremo, valuteremo, decideremo". "A noi interessa - ha proseguito Maroni - sapere come si esce dalla Libia, non come si risolve questa questione interna della maggioranza di governo. Nel programma di governo - ha ricordato il ministro - non c'era 'noi bombarderemo la Libia'. Quindi noi temiamo su questo una posizione che è coerente con la nostra impostazione, i nostri principi, la nostra visione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina