venerdì 24 febbraio | 18:32
pubblicato il 17/giu/2013 11:35

Governo: Maroni, decreto del fare? Solo chiacchiere

(ASCA) - Milano, 17 giu - ''Dal governo solo chiacchiere o spostamento di fondi da un capitolo all'altro''. Questo il commento del presidente della regione Lombardia, Roberto Maroni, sui contenuti del cosiddetto Decreto del fare. Secondo il numero uno del Carroccio, che ha parlato a margine di un convegno promosso dai cavalieri del lavoro, nel decreto c'e' ''molto fumo e pochissimo arrosto'' soprattutto per la Regione Lombardia. ''C'e' solo un intervento sulle infrastrutture lombarde, ma non ci sono i 37 milioni per le zone terremotate'', e' il giudizio di Maroni. ''Per le imprese, le misure sono assolutamente insufficienti'', ha insistito il numero uno del Carroccio convinto che la strada da percorrere per il rilancio dell'economia sia ''la riduzione della pressione fiscale''. Tuttavia, ''per fortuna c'e' la regioen Lombardia che ha presentato un piano di intervento da un miliardo di euro a favore di oltre 45 mila imprese. Lo approveremo - e' la sua promessa - nei prossimi giorni''.

fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech