mercoledì 22 febbraio | 06:04
pubblicato il 07/set/2013 12:00

Governo/ Maroni a Berlusconi: Fai buona azione e togli fiducia

"Esecutivo Letta non mi sembra messo molto bene"

Governo/ Maroni a Berlusconi: Fai buona azione e togli fiducia

Torino, 7 set. (askanews) - "Non c'è motivo per noi perché il governo Letta rimanga. L'ho detto anche a Berlusconi, fai una buona azione e togli il sostegno al governo, così finalmente si può andare a nuove elezioni". Lo ha detto il segretario federale della Lega Nord, Roberto Maroni, che interpellato sulla risposta ricevuta da Berlusconi, ha risposto ironicamente: "Glielo dico lunedì". Maroni, a margine dell'Assemblea Nazionale della Lega Nord Piemonte, si è detto molto critico nei confronti dell'esecutivo Letta: "Il governo di Roma mi sembra messo molto male. Noi ne diamo un giudizio molto negativo, perché libera 20mila criminali, sull'Imu ha fatto un pasticcio e non ha mantenuto le promesse, infine e' stato battuto su una mozione molto importante della Lega sul gioco d'azzardo, oltre ad aver danneggiato il nord dando ancora tanti soldi al sud".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia