lunedì 20 febbraio | 02:37
pubblicato il 02/apr/2013 12:02

Governo: Marino (Pd), subito commissioni Camere o stop alle indennita'

Governo: Marino (Pd), subito commissioni Camere o stop alle indennita'

(ASCA) - Roma, 2 apr - ''E' inaccettabile che a un mese e mezzo dalle elezioni l'Italia sia in una fase di stallo. Non bisogna aspettare la formazione del governo per legiferare.

Dal primo giorno di insediamento del Parlamento a oggi sono stati presentati centinaia disegni di legge parlamentari ma per nessuno di essi si e' iniziato a lavorare perche' manca la sede opportuna, ovvero le commissioni permanenti''. Lo afferma il senatore del Pd, Ignazio Marino.

''Chiedo a tutti i partiti un atto di rigore e responsabilita' affinche' vengano istituite questa settimana tutte le commissioni, come scritto nella Costituzione e nel regolamento del Senato e della Camera. In caso contrario propongo la rinuncia da parte di tutti gli eletti all'indennita' parlamentare sino a quando non potranno iniziare il loro lavoro di formare le leggi'', conclude Marino.

com-ceg/cam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia