lunedì 23 gennaio | 18:29
pubblicato il 02/gen/2014 13:54

Governo: Marcucci (Pd), faccia in un mese cio' che non ha fatto in 8

(ASCA) - Roma, 2 gen 2014 - ''Fare in un mese, quello che il governo non ha fatto in otto. Se davvero la maggioranza ha la volonta' di andare avanti, il segretario Renzi ha tracciato la strada. Il Paese ha bisogno di riforme e di tempi certi.

Il Pd ce la mettera' tutta''. Lo afferma il senatore dem Andrea Marcucci, presidente della commissione Cultura a Palazzo Madama. ''In Parlamento parleremo con tutte le forze politiche-sottolinea il senatore- presenteremo disegni di legge su alcune specifiche materie come la semplificazione delle adozioni e chiederemo la calendarizzazione urgente su ius soli ed unioni civili. Ci aspettiamo una risposta concreta sul modello di legge elettorale che riscuote il maggior consenso nelle Camere e entro la fine del mese verra' depositato il ddl di riforma del bicameralismo perfetto, con la trasformazione del Senato. In questo modo, e solo in questo modo, il 2014 sara' l'anno del grande cambiamento e della fine dell'anomalia italiana'', conclude Marcucci. com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4