lunedì 16 gennaio | 22:47
pubblicato il 19/feb/2014 19:38

Governo: Lo Moro (Pd), sostegno avvenga su reali basi programmatiche

Governo: Lo Moro (Pd), sostegno avvenga su reali basi programmatiche

(ASCA) - Roma, 19 feb 2014 - ''Nella ricerca meritoria che Renzi sta portando avanti per garantire un sostegno adeguato al governo nascente non ci possono essere zone d'ombra. Non puo' essere salutato con favore l'appoggio dei senatori vicini a Cosentino del gruppo Gal. Non e' solo una questione di principio o, se si vuole, una questione morale. Il punto e' che operazioni del genere potrebbero mettere a rischio la tenuta del gruppo del Pd''. Lo scrive in una nota Doris Lo Moro, senatrice del Pd, che poi continua: ''Tanti di noi hanno subito scelte del segretario e della direzione ma potrebbero non essere disposti alla convivenza forzata con forze che solo apparentemente si mostrano interessate a punti programmatici ma hanno tutta l'aria di essere una longa manus di interessi e forze che sono ed e' giusto che restino opposizione''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello