mercoledì 07 dicembre | 13:20
pubblicato il 22/gen/2014 18:29

Governo: Librandi (Sc), ora Renzi non venga a chiederci aiuto

(ASCA) - Roma, 22 gen 2014 - ''Dopo gli attacchi a Scelta Civica da parte di Matteo Renzi, immagino che d'ora in poi il segretario Pd non verra' a cercarci quando avra' bisogno dei nostri numeri in Parlamento per approvare le sue proposte, che vedranno l'opposizione di una parte del suo stesso partito. Immagino anche che alle prossime elezioni Renzi non verra' a chiedere il nostro sostegno quando scoprira' che i voti della sua coalizione non basteranno per battere il centrodestra, ricompattatosi sotto Berlusconi''. Lo afferma Gianfranco Librandi, deputato di Scelta Civica. ''Anche perche' - aggiunge Librandi - come dimostrano altri sondaggi che Renzi non cita perche' non abbastanza ad effetto per le sue battute, l'attuale consenso attorno al progetto di Scelta Civica e' piu' ampio rispetto a quello che il segretario Pd vorrebbe far credere''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Governo
Chi tifa e chi no per elezioni dopo il no alla riforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni