giovedì 23 febbraio | 19:21
pubblicato il 27/nov/2013 12:11

Governo: Letta, programma continua. Consultero' alleati...(1 update)

(ASCA) - Roma, 27 nov - ''La formula delle larghe intese non cambia, il governo e' piu' forte e coeso di prima. Il programma non cambia da quello su cui ho ricevuto al fiducia il 29 aprile''. Comunque ''nei prossimi giorni avro' modo di discutere con i rappresentanti della coalizione.

Consultazione che completero' ovviamente dopo l'8 dicembre (quando si conoscera' il nuovo segretario del Pd - ndr) e questo mi dara' forme e modi per incarnare questo senso di rafforzamento avvenuto con il voto della scorsa notte''. Lo afferma il presidente del Consiglio Enrico Letta in conferenza stampa a Palazzo Chigi.

Letta assicura che ''rimaniamo nel solco di quel programma con maggiore impegno a realizzarlo''. Ora comunque, chiarisce il premeir in riferimento ai prossimi incontri con gli alleati, ''dobbiamo discutere dei provvedimenti all'esame del Parlamento. Insieme stabiliremo il percorso per mettere a punto questa maggiore coesione e collegialita'''.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech