domenica 04 dicembre | 11:37
pubblicato il 29/apr/2013 15:35

Governo: Letta, non investire sui giovani sarebbe un suicidio

(ASCA) - Roma, 29 apr - ''Solo i giovani possono ricostruire il Paese. Rinunciare ad investire sui giovani e' un suicidio economico e la certezza di una decrescita''. Cosi' il premier Enrico Letta, nel corso del discorso di insediamento pronunciato nell'aula della Camera. Gli aiuti possono arrivare attraverso ''la modifica della legge 92, che riduca le restrizioni ai contratti a termine finche' persiste la crisi economica''.

Altra misura ''la defiscalizzazione e il sostegno ai lavoratori con salari bassi, accanto ad una politica di riduzione del costo lavoro e della pressione fiscale''.

brm/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari