mercoledì 18 gennaio | 17:10
pubblicato il 10/giu/2013 12:00

Governo/ Letta: No paura conseguenze da processi Berlusconi

Problemi ci sono, ma collegati a risultati

Governo/ Letta: No paura conseguenze da processi Berlusconi

Roma, 10 giu. (askanews) - "No fear", "nessuna paura di possibili ripercussioni sulla stabilità del governo dai processi di Berlusconi. La stabilità è strettamente collegata alla realizzazione delle riforme istituzionali ed economiche". Lo dice, rispondendo in inglese a una domanda, il presidente del Consiglio, Enrico Letta, dopo aver incontrato il primo ministro della Repubblica d'Irlanda, Enda Kenny. "Certo - aggiunge - ci sono molti problemi, ma tutti collegati ai risultati".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Alla Luiss il primo corso di alimentazione sostenibile
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Milano Moda, l'uomo disinvolto e sicuro di Armani chiude sfilate
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina