venerdì 09 dicembre | 19:00
pubblicato il 11/set/2013 12:00

Governo/ Letta: instabilità può rovinare in attimo lavoro anni

"Promossi grazie a sacrifici italiani e a sforzo collettivo"

Governo/ Letta: instabilità può rovinare in attimo lavoro anni

Roma, 11 set. (askanews) - I riconoscimenti internazionali ai sacrifici degli italiani arrivati da ultimo anche al G20 "possiamo rovinarli in un attimo: basta che buttiamo via la stabilità conquistata con fatica e torniamo facilmente in condizione di grandissima difficoltà". E' l'avvertimento del premier Enrico Letta, nel suo intervento in Senato. "Il costo dell'instabilità è pesante per cittadini e imprese, sarebbe pagato in termini di tassi di interesse", e "se facciamo le scelte sbagliate queste costerebbero da qui alla fine dell'anno un miliardo, un miliardo e mezzo". Al G20 di San Pietroburgo, ha sottolineato il premier nelle comunicazioni al Senato, è arrivata "la conferma che seppur con tanta fatica conferma che l'economia mondiale sta uscendo dalla crisi. Per la prima volta non si è discusso di salvataggi, di debiti sovrani, di fibrillazioni dei mercati, ma di crescita, sviluppo e lavoro". Ma soprattutto "per la prima volta l'Italia non è stata trattata da sorvegliato speciale, da pericolo per l'economia mondiale". Anzi: "Siamo arrivati forti del lavoro collettivo svolto in questi mesi e in questi anni, e dei tanti sacrifici fatti con fatica dagli italiani. E siamo stati promossi per i risultati raggiunti: i sacrifici e il lavoro hanno trovato un ulteriore riconoscimento". Tuttavia, è il monito del premier, "questo riconoscimento possiamo rovinarlo in un attimo: basta che buttiamo via la stabilità conquistata con fatica e torniamo facilmente in una condizione di grandissima difficioltà". Con una quantificazione precisa sul costo del servizio del debito: "Se facciamo le scelte sbagliate queste costerebbero da qui alla fine dell'anno un miliardo, un miliardo e mezzo in più in termini di tassi di interesse".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina