domenica 22 gennaio | 11:25
pubblicato il 03/mag/2013 12:00

Governo/ Letta a sottosegretari: Ora squadra, no spirito di parte

"Il successo di tutti sarà il successo del Paese"

Governo/ Letta a sottosegretari: Ora squadra, no spirito di parte

Roma, 3 mag. (askanews) - "Da oggi tutti facciamo parte di una squadra. Da oggi siamo tutti al servizio dell'interesse del Paese, senza spirito di parte". E' l'invito che il premier Enrico Letta ha rivolto ai 40 sottosegretari che hanno prestato giuramento a palazzo Chigi. "Il successo di tutti - ha sottolineato Letta - sarà il successo del Paese". Letta ha voluto "ringraziare tutti per essere qui così determinati e convinti di questo impegno che insieme ci prendiamo" e ha rivolto ai sottosegretari ("L'attribuzione formale del titolo di viceministro arriverà nei prossimi Cdm"), "una parola di incoraggiamento, che dia il senso che siamo dentro una missione particolarmente difficile, in un momento particolarmente difficile, rispetto al quale, lo dico per coloro divoi che sono anche Parlamentari, vivrete la stessa decurtazione dello stipendio che hanno subito i ministri, non avrete indennità aggiuntive". E poi è tornato a rimarcare la necessità di abbandonare posizioni di parte: "Da oggi tutti facciamo parte di una squadra. Ognuno di noi è cambiato dentro e fuori: fino a pochi minuti fa rappresentava o viveva un'esperienza politica di parte o era impegnato professionalmente in un campo settoriale. Da oggi siamo tutti al servizio dell'interesse del Paese, senza spirito di parte, perchè facciamo parte di un governo con una larga maggioranza parlamentare che deve realizzare gli obiettivi per i quali il Parlamento ci ha dato la fiducia". Dunque, ha concluso Letta, "dobbiamo essere tutti impegnati nella realizzazione del programma, con attenzione alla concretezza delle cose da fare e al rispetto reciproco. Abbiamo storie spesso non combacianti, vi chiedo attenzione, delicatezza, e la consapevolezza della causa comune. Il successo di tutti sarà il successo del Paese".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4