sabato 10 dicembre | 00:10
pubblicato il 11/nov/2013 13:09

Governo: Letta a Berlusconi, non serve cupio dissolvi. Brunetta, ingrato

(ASCA) - Roma, 11 nov - Enrico Letta parla di ''cupio dissolvi'' di fronte alla posizione di intransigenza assunte verso l'esecutivo da Silvio Berlusconi ed e' costretto ad incassare dell'''ingrato'' da parte del capogruppo del Pdl alla Camera, Renato Brunetta. Questa mattina il premier da Malta, dove si trova in visita, ha detto di continuare a non vedere quali alternative serie per il Paese ci siano intorno al ''cupio dissolvi'' perche' non serve a nessuno e non cambia nulla al Pdl. Al premier replica in una nota Brunetta che parla di ''Letta ingrato e masochista. Tratta il presidente Berlusconi al passato. Parla di ''cupio dissolvi' di colui che l'ha voluto alla testa del governo, che ha voluto le larghe intese. Ha voluto con forza e fiducia in lui un esperimento potenzialmente storico di collaborazione tra sinistra e centro destra''. In cambio, continua, ''ora lo dileggia. E finge di ignorare che e' stato lui a coltivare la morte delle larghe intese quando, il 2 agosto, dopo la sentenza della Cassazione, tacque dinanzi alla dichiarazione in diretta tivu' del segretario del Pd Epifani, che liquidava tronfio e feroce Berlusconi. Letta non disse una parola, lascio' correre, cioe' consenti' al Pd di dichiarare senza e senza ma la decadenza di Berlusconi. In quel momento finivano le larghe intese. Abbiamo sperato fino all'ultimo, e glielo abbiamo formalmente chiesto - continua Brunetta - un suo intervento che bloccasse l'applicazione retroattiva della Severino. Niente. Pensavano fosse immobile per eccesso di prudenza. Ora capiamo che era semplicemente d'accordo, decidendo cosi' stoltamente per la fine del suo governo.

Letta ingrato e masochista!''. red-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina