sabato 10 dicembre | 06:04
pubblicato il 19/ago/2013 08:53

Governo: Lanzillotta, vada avanti ma servono riforme strutturali

Governo: Lanzillotta, vada avanti ma servono riforme strutturali

(ASCA) - Roma, 19 ago - ''Resto convinta che il governo abbia buone possibilita' di andare avanti, ma il punto vero e': per fare che cosa? Le coalizioni allargate devono servire per mettere a segno quelle riforme strutturali fondamentali per agevolare un rilancio degli investimenti. Adesso che si intravede la possibilita' di una ripresa, non possiamo certo bruciarla''. E' quanto ha dichiarato in un'intervista all'Unita', Linda Lanzillotta, vicepresidente del Senato e tra i fondatori di Scelta civica.

''La discussione sull'Imu mi e' sempre parsa un anticipo o un prolungamento - a seconda del punto di vista - della campagna elettorale - ha proseguito la senatrice - Come dice Letta, penso che il governo sia piu' stabile di quanto sembri e, anche ipotizzando una dichiarazione di decadenza di Berlusconi, non vedo un orizzonte cui gli convenga andare ad elezioni. Nonostante tutto, mi sembra conservi la sua lucidita' politica, quindi dubito molto che lascera' prevalere la componente piu' estremista del suo partito''.

''Il governo pero' deve agire sul piano delle riforme - ha ammonito Lanzillotta - mercato del lavoro, giustizia civile, ripresa dei consumi, spostamento del carico fiscale dalle persone e dalle imprese alle rendite patrimoniali. Il ministro Zanonato rilancia un piano per l'industria? Benissimo, ma ci vuole un contesto competitivo adeguato''.

Infine sulla decadenza di Berlusconi dal Parlamento, Lanzillotta ha ricordato che: ''Sul piano dei passaggi parlamentari, se non c'e' la decadenza c'e' comunque l'interdizione, in seguito all'applicazione della sentenza.

La mia posizione e' che il principio di legalita' va sempre affermato, e se in questo caso venisse smentito, in pratica ratificando il fatto che la legge non e' uguale per tutti, si determinerebbe una crepa ancora piu' profonda nel rapporto tra cittadini e istituzioni. In una fase cosi' difficile per il Paese sarebbe grave anche dal punto di vista sociale''.

com-brm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina