domenica 04 dicembre | 07:26
pubblicato il 01/lug/2013 11:39

Governo: Lanzillotta (Sc), richiamo Monti a non galleggiare

(ASCA) - Roma, 1 lug - ''Monti, nelle sue ultime dichiarazioni, ha fatto una riflessione giusta perche' il governo fino ad oggi ha utilizzato la tecnica del rinvio (Iva, Imu, F35) e non ha neppure accennato ad inserire nell'agenda di governo le riforme strutturali. La grande coalizione ha un senso, come in Germania, se si decidono insieme le cose che hanno un piu' alto costo politico, altrimenti si galleggia e non si governa''. E' quanto ha detto Linda Lanzillotta, vicepresidente del Senato, intervenendo a Omnibus su La7.

''Scelta Civica ha evidenziato come ci siano cose pronte da tempo: la riduzione delle Province, la riforma del numero dei parlamentari e quella del titolo quinto della Costituzione - ha concluso Lanzillotta - Questa coalizione deve servire a cambiare e modernizzare il paese e agguantare la ripresa quando questa arrivera' e non come un palcoscenico dove i due partiti maggiori Pd e Pdl mettono in scena ogni giorno le loro difficolta' interne''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari