giovedì 08 dicembre | 07:41
pubblicato il 02/set/2014 13:20

Governo: Lanzillotta a Monti, riforme solo con sostegno cittadini

(ASCA) - Roma, 2 set 2014 - ''Certo ha ragione Monti, per cambiare occorre scontentare chi gode di rendite ingiustificate a danno degli interessi generali. Ma per fare questo occorrono leader capaci di convincere i cittadini che le riforme non sono una punizione ma un vantaggio per gli esclusi, per i giovani, per le donne e ottenere il consenso e la spinta per il cambiamento''. E' quanto ha dichiarato Linda Lanzillotta. vicepresidente del Senato ed esponente di Scelta Civica, commentando l'intervista di Mario Monti ad Agora' Estate.

''Questa e' la differenza tra tecnocrazia e buona politica democratica. Questa e' la sfida di Renzi: costruire il consenso per le riforme. Finora in Italia non c'e' riuscito nessuno''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni