domenica 22 gennaio | 15:38
pubblicato il 18/mar/2013 12:00

Governo/ Gruppi Pdl: Pd si fermi e apra a moderati

Nota congiunta:Possono ancora cambiare strada prima che sia tardi

Governo/ Gruppi Pdl: Pd si fermi e apra a moderati

Roma, 18 mar. (askanews) - "Sono ancora in tempo per fermarsi e per cambiare strada prima che sia troppo tardi". Lo hanno scritto in una dichiarazione congiunta i neocostiuiti gruppi parlamentari del Popolo della Libertà al Senato e alla Camera, denunciando come fino ad ora invece "i vertici del Partito democratico, anziché aprirsi ad una collaborazione con i moderati preferiscono condannare l'Italia all'ingovernabilità e alla depressione economica, privi di ogni senso di responsabilità, indifferenti agli interessi generali del Paese, ciechi di fronte ai drammi delle famiglie e delle imprese dentro una crisi mai conosciuta dal dopoguerra ad oggi". "Dopo settant'anni di invidia e di odio sociale insopprimibili nei confronti del ceto medio, di chi col lavoro, col sacrificio, col rischio di impresa ha saputo conquistarsi una posizione di benessere - hanno affermato ancora i gruppi Pdl- la sinistra italiana non riesce a cambiare ed offre la sua prova peggiore".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4