venerdì 20 gennaio | 18:01
pubblicato il 18/mag/2013 11:58

Governo: Grillo all'attacco, sono venditori di pentole. Ridicoli

Governo: Grillo all'attacco, sono venditori di pentole. Ridicoli

(ASCA) - Roma, 18 mag - Ne ha per tutti il leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, tornato a parlare oggi attraverso un post, dal titolo 'Ridicule', pubblicato sul suo blog. ''Questi sono venditori di pentole in giacca e cravatta che usano giornalisti tromboni a libro paga, specialisti nel bacio della pantofola, per iniettare bromuro nella popolazione. Incapaci, dilettanti, specialisti del nulla. Un minestrone rancido. Ridicolo - scrive il leader 5 Stelle - e' affidarsi al Nipote di Letta, uno che mentre lo guardi ci vedi attraverso, un signor nessuno con nessuna credenziale se non di aver vissuto da sempre di politica. Ridicolo e' aver consegnato il Governo a Berlusconi condannato per evasione, amico di mafiosi, piduista. Ridicolo e' avere confermato presidente della Repubblica un vecchio di 88 anni per evitare qualunque cambiamento''. Grillo parla di ''una Nazione ridicola dove le emergenze non sono mai la priorita'. Dove si vuole salvare il mondo, ma si lasciano i nostri vecchi nell'indigenza e si costringono i ragazzi a emigrare. Tutto e' ridicolo in un Paese in cui non esiste il reato di tortura e viene pero' applicato quello di vilipendio al presidente della Repubblica''. E ancora ''tutto e' ridicolo quando ci si accorge, con grande meraviglia, all'improvviso, che esiste il problema della disoccupazione giovanile, che il debito pubblico esplode, che il sistema delle Pmi e' al collasso. Ma va...

Chi lo avrebbe mai detto? Dove eravate in tutti questi anni uomini ridicoli che ora avete la pretesa di governarci senza pagare dazio? Ridicolo e' non avere la minima idea del futuro, un piano a medio termine, almeno triennale, per l'energia, per l'ambiente, in un'Italia che frana per due giorni di pioggia, per il rilancio della produzione, per l'innovazione, per il rientro del debito. Ridicole sono queste facce che governano attraverso la disinformazione televisiva. Maschere grottesche di una commedia dell'assurdo''.

''Cui prodest questa rappresentazione mal recitata, questo teatrino indecente?'' si chiede Grillo nel post. ''Alle aziende di Berlusconi, al mancato coinvolgimento del pdmenoelle nel MPS, a guadagnare tempo per neutralizzare il M5S attraverso l'informazione televisiva delle Bocche di Rosa e degli Stuoini. Ridicolo. L'iceberg e' davanti a noi, il caposala celebra le danze nel salone delle feste al Ballo dell'IMU e i gonzi volteggiano ignari. Quale fine puo' attendere una nazione ridicola?''.

brm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Terremoti
Terremoto, Salvini: dimissioni Curcio? Qualcosa non ha funzionato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4