venerdì 24 febbraio | 12:24
pubblicato il 11/giu/2013 18:05

Governo: Giammanco (Pdl), bloccare aumento Iva e' una priorita'

(ASCA) - Roma, 11 giu - ''Bloccare l'aumento dell'Iva e' una priorita' del Governo alla pari dell'abolizione dell'Imu sulla prima casa. L'esecutivo non puo' rimanere indifferente all'allarme lanciato da Confesercenti''. Lo ha affermato in una nota Gabriella Giammanco, deputata del Pdl.

''Con l'aumento dell'Iva - ha aggiunto - il rischio di una desertificazione delle attivita' commerciali in Italia si farebbe concreto. Alzare l'aliquota significherebbe ridurre ulteriormente i consumi e quindi gli introiti per le casse dello Stato. E' necessario, invece, alleggerire l'imposizione fiscale sulle imprese e sulle famiglie, per favorire i consumi e far aumentare di conseguenza la produzione industriale. In mancanza di fondi destinati ai grandi investimenti statali - ha concluso Giammanco - ridurre la pressione fiscale e' l'unica soluzione per rimettere in moto l'economia e offrire la possibilita' alle imprese di assumere nuovi lavoratori''.

com-brm/mar/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech