mercoledì 22 febbraio | 08:05
pubblicato il 21/ago/2014 15:01

Governo: Gasparri, pronta stangata Renzi su pensioni-stipendi-detrazioni

(ASCA) - Roma, 21 ago 2014 - ''Il governo Renzi si tiene in piedi solo con le tasse. Prelievo sulle pensioni, blocco dei contratti del pubblico impiego, cancellazione delle agevolazioni fiscali: e' il programma che sta studiando un esecutivo incapace di trovare soluzioni alla crisi se non mettendo le mani nelle tasche degli italiani. Una vergogna che non puo' essere tollerata''. Lo dichiara in una nota Maurizio Gasparri (FI), vicepresidente del Senato.

''Sulle pensioni si pensa a un vero esproprio, tra l'altro senza considerare che il contributo di solidarieta' per i redditi piu' alti gia' esiste. E' poi assurdo proseguire con il blocco degli stipendi per gli statali, andando a penalizzare ulteriormente anche un comparto come quello sicurezza in affanno da tempo. Quanto alla revisione del sistema delle detrazioni, inutile tergiversare: a essere colpito sara' anche in questo caso il ceto medio. Intanto dal governo nessuna smentita convincente. E' pronta - conclude Gasparri - la stangata d'autunno targata Renzi e Co.''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia