venerdì 09 dicembre | 15:20
pubblicato il 20/ago/2014 15:11

Governo: Gasparri, inaccettabile su pensioni e blocco stipendi P.A.

(ASCA) - Roma, 20 ago 2014 - ''Il governo Renzi inciampa rovinosamente sui redditi del ceto medio. I tweet non bastano a chiarire. Hanno in mente di colpire ancora una volta i redditi della stragrande maggioranza degli italiani, iniziando con la nuova tassa sulle pensioni''. Lo dichiara in una nota Maurizio Gasparri (FI), vicepresidente del Senato.

''E' chiaro che il governo intende clamorosamente abbassare l'asticella per il contributo di solidarieta', anche perche' sulle pensioni piu' alte esiste gia'. E' poi pericoloso l'ulteriore blocco retributivo che si ipotizza per il pubblico impiego. Siamo alla fiera dell'assurdo. Per le forze di sicurezza questa decisione costituirebbe un'autentica e inaccettabile provocazione'', conclude Gasparri.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
M5s
Grillo richiama M5s: programma unico per i candidati premier
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina