martedì 06 dicembre | 07:30
pubblicato il 17/set/2011 18:22

Governo/ Galan: Scorporare i poteri del ministro Economia

Inconcepibile tanto potere concentrato in una sola persona

Governo/ Galan: Scorporare i poteri del ministro Economia

Cortina (Bl), 17 set. (askanews) - Spacchettare i troppi poteri in capo al ministero dell'Economia. E' la proposta lanciata oggi dal ministro per i Beni e le Attività Culturali, Giancarlo Galan, al convegno del Pdl a Cortina. "Bassanini tra tante cose positive ne ha fatta una assolutamente disastrosa, che è quella di riunire in una sola persona i poteri del ministro del Tesoro, delle Finanze, del Bilancio, delle Partecipazioni Statali e del Mezzogiorno. E' chiaro che con una situazione come questa il governo è il ministro dell'Economia e tutti gli altri sono solo comparse", ha affermato Galan. "Non si muove foglia che il ministro dell'economia non voglia. La golden rule, la regola d'oro viene interpretata nel senso che i cordoni della borsa sono a disposizione di una sola persona e tutte le decisioni governative dipendono dal suo assenso", ha affermato Galan. "Per questo - ha proseguito - mi pare indilazionabile un'altra riforma. Tornare alla dialettica tra ministero del Tesoro e ministero delle Finanze, conferendo invece al ministstro delle Sviluppo economico le decisioni relative alle Partecipazioni Statali e al Mezzogiorno,. Torneremo cosi finalmente a un governo guidato effettivamente dal suo capo". Galan ha sottolineato che "è inconcepibile" e "illogico che così tanto potere s concentri nelle mani di una sola persona", a prescindere da chi sia a guidare il ministero. "Non nutro viscerale ammirazione per l'operato del mio amico Giulio Tremonti come titolare dell'Economia - ha spiegato - e non ho mai taciuto le mie riserve. Ma oggi non è più il tempo di attaccare ancora Tremonti. L'ho fatto e lo rifarei ma oggi è il tempo di ragionare invece seriamente insieme a lui per il futuro del nostro Paese. Nessuna anomosità per chi occupa quella posizione in questo momento. Ma i discorsi che svolgo valgono per qualsiasi ministro sia destinato in futuro a ricoprire quella posizione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari