lunedì 27 febbraio | 15:12
pubblicato il 22/apr/2013 20:03

Governo: Franceschini, se Pd decide fiducia chi non vota e' fuori

Governo: Franceschini, se Pd decide fiducia chi non vota e' fuori

(ASCA) - Roma, 22 apr - ''Mi pare inevitabile''. Risponde cosi' Dario Franceschini, intervistato da Tg La7, alla domanda se sara' fuori dal partito chi non dovesse votare la fiducia al governo, nel caso si decidesse a maggioranza di appoggiare l'esecutivo che nascera'. ''Un conto e' la divisione interna - spiega Franceschini - ma quando si vota in un organismo di partito e si decide la fiducia e' la natura stessa del partito: non puoi avere meta' partito in maggioranza e meta' fuori''.

''Se gli organismi del Pd votassero contro un'ipotesi di governo io mi atterrei anche se fossi in minoranza'', conclude Franceschini.

ceg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Vitalizi
M5s: pensioni parlamentari come cittadini, basta ok a delibera
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech