lunedì 05 dicembre | 02:03
pubblicato il 02/set/2013 08:51

Governo: Franceschini, larghe intese a termine. Renzi non vuole il voto

Governo: Franceschini, larghe intese a termine. Renzi non vuole il voto

(ASCA) - Roma, 2 set - ''Il governo va avanti fin quando ha la fiducia del Parlamento ed e' chiaro che si incrocia con le vicende personali e giudiziarie di Berlusconi, ma noi pensiamo debbano rimanere su un piano distinto. Se cosi' non fosse e si aprisse una crisi di governo, e' chiaro che ne risponderanno davanti agli italiani''. A ribadirlo e' stato il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Dario Franceschini, in un 'intervista al 'Messaggero'. Dalle pagine del quotidiano romano, il ministro ha sottolineato ancora una volta che ''non si scambia la durata del governo con la violazione di principi. Su questo non c'e' nessun margine. Berlusconi ha una sentenza definitiva ed essendo parlamentare e' sottoposto alle regole che riguardano tutti e gli va usato il trattamento usato a chiunque altro.

Ne' piu' garanzie perche' si chiama Berlusconi, ne' meno garanzie perche' si chiama Berlusconi''. Di certo ''non c'e' nessuna operazione politica dietro la sua condanna. E' stato condannato per un reato che non c'entra nulla con la politica. Non e' possibile nessuno scambio. Vogliono fare cadere il governo? Lo facciano'', ha aggiunto Franceschini.

Quanto alla proposta di Luciano Violante, secondo il ministro l'ex presidente della Camera, ''ha espresso un opinione'' ma la scelta ''la fara' la Giunta per le elezioni applicando la legge. personalmente penso'' che la legge Severino ''sia assolutamente costituzionale''. Sulla possibilita' di un 'Letta-bis' sostenuto da un gruppo di senatori 5 Stelle, Franceschini ha spiegato di non vedere ''movimenti'' ma ''immagino che tutti i senatori si stiano interrogando su cosa fare se si trovassero al bivio tra sostenere la legislatura o portare il Paese al voto con il Porcellum''. Quanto alla posizione di Matteo Renzi, Franceschini ha spiegato di non credere che il sindaco di Firenze voglia il voto ravvicinato poiche' ''ha espresso sostegno al governo e nei prossimi giorni lo precisera' meglio. Io alle parole credo''.

brm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari