mercoledì 22 febbraio | 02:51
pubblicato il 01/lug/2013 13:11

Governo: Franceschini a Monti, dobbiamo fare le cose possibili

Governo: Franceschini a Monti, dobbiamo fare le cose possibili

(ASCA) - Roma, 1 lug - ''Mi dispiace che anche Monti partecipi a questa tendenza generale che e' quella di minacciare la caduta del Governo''. Lo ha affermato il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Dario Franceschini, ai microfoni di Agora' estate su Rai Tre, ha commentato le parole dell'ex premier, Mario Monti, sulla possibilita' che Scelta Civica ritiri il sostegno al governo.

''Sarebbe meraviglioso - ha aggiunto - fare riforme strutturali con molte risorse. Quando uno poi legge le interviste, via l'Iva, via l'Imu o ridurre l'Irpef, fare grandi progetti di riforme: ognuna di queste misure richiede delle coperture. Noi - ha concluso il ministro Franceschini - siamo appena usciti dalla procedura d'infrazione a livello europeo, dobbiamo rispettare il 3%, abbiamo un calo dei consumi fortissimo, il Pil che sta calando da anni e, in questo quadro, dobbiamo fare le cose possibili, non raccontare balle agli italiani o creare aspettative non soddisfacibili''.

com-brm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia