domenica 04 dicembre | 03:15
pubblicato il 05/set/2013 15:51

Governo: Fassino (Anci), piu' dialogo con comuni, riconoscerne autonomia

Governo: Fassino (Anci), piu' dialogo con comuni, riconoscerne autonomia

(ASCA) - Roma, 5 set - ''E' necessario che i provvedimenti assunti in queste settimane dal Governo non siano misure episodiche ne' congiunturali ma siano segno di una maggiore apertura del rapporto tra Stato e comuni: serve piu' interlocuzione e maggior riconoscimento dell'autonomia dei comuni''. Con queste parole il sindaco di Torino e presidente dell'Anci Piero Fassino ha commentato il primo ufficio di presidenza dell'Anci nel post abolizione dell'Imu.

''Maggior autonomia dei comuni significa - ha spiegato Fassino - essenzialmente quattro cose: innanzitutto, che dal 2014 non vi siano piu' riduzioni di trasferimenti da Stato a enti locali. In secondo luogo, in tema di fiscalita', ci sia la completa titolarita' dei comuni che devono essere in grado di garantire le risorse adeguate, come ad esempio la service tax. Inoltre - ha continuato il presidente dell'Anci - maggiore autonomia dei comuni significa la revisione del patto di stabilita' a partire dalla legge di stabilita'.

Infine, - ha detto Fassino - la cessazione della tendenza delle amministrazioni centrali a riempire i decreti di norme ordinamentali: noi non siamo dipendenti dell'amministrazione statale e di come siamo organizzati rispondiamo ai cittadini che ci hanno votato''.

Per quanto riguarda l'Imu, i comuni hanno chiesto che sia loro garantito ''dallo Stato l'introito che avrebbero ottenuto se la tassa non fosse stata abolita'' cioe', i 4,5 miliardi di euro per i quali il Governo aveva detto, giorni fa, prima di approvarne la cancellazione, di avere la copertura necessaria. Sulla service tax, invece, Fassino ha chiesto che sia un ''tributo di competenza esclusiva degli enti locali e che sia equa e sostenibile per i cittadini''.

red/mau/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari