giovedì 23 febbraio | 19:23
pubblicato il 18/feb/2014 10:39

Governo: Esposito (Ncd), a Renzi chiediamo cronoprogramma dettagliato

(ASCA) - Roma, 18 feb 2014 - ''Per avviare questo governo non faremo una questione di nomi o di posti per i ministeri, per il Nuovo CentroDestra e' prioritario confrontarsi sui programmi. Soprattutto, come ben ha detto piu' volte Angelino Alfano, vogliamo un cronoprogramma preciso e dettagliato, una sorta di foglio excel, dove sia indicato cosa fare, in quanto tempo e chi sia la persona responsabile dell'attuazione dei provvedimenti necessari al Paese''. Lo ha dichiarato il senatore Giuseppe Esposito, presidente nazionale dei circoli del Nuovo CentroDestra, intervenendo questa mattina su La 7 ad Omnibus. ''Lavoro, sburocratizzazione dello Stato e diminuzione della pressione fiscale saranno i capisaldi da cui partire: il programma di Renzi non e' cosi' dissimile da quello presentato la scorsa domenica da Angelino Alfano durante il suo intervento all'ultima convention di Ncd. Verificheremo nel tempo se questa le intenzioni riformatrici di Renzi saranno innovative e concrete cosi' come noi pretendiamo per i nostri cittadini'', ha concluso Esposito.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech