lunedì 16 gennaio | 20:36
pubblicato il 20/lug/2013 12:00

Governo/ Epifani: Ne serve uno più solido, autunno difficilissimo

Occorre un nuovo profilo, va rafforzato

Governo/ Epifani: Ne serve uno più solido, autunno difficilissimo

Roma, 20 lug. (askanews) - Guglielmo Epifani insiste: "Serve un governo più forte. Serve un governo più solido". Nessun cambio di premier e maggioranza, ma serve "un profilo più autorevole". In un colloquio con 'Repubblica' il leader Pd ribadisce la necessità di appoggiare l'esecutivo, nonostante la "gravità enorme del caso Shalabayeva", e quindi a prescindere dalla vicenda Alfano. Il ministro dell'Interno, ribadisce, "si doveva dimettere", ma la crisi andava evitata. "Il governo di servizio vada avanti". "Andiamo incontro a un autunno difficilissimo, il peggiore della nostra storia - ammonisce Epifani -. Se l'esecutivo supera indenne la sentenza della Cassazione su Berlusconi, ha davanti un orizzonte lungo e meno agitato, alcuni mesi di lavoro vero. Ha bisogno di maggiore forza, di un profilo nuovo nel suo complesso". Non parla di rimpasto il segretario del Pd, ma di ministri da rinnovare: "Non ne faccio un problema di nomi, l'importante è un rafforzamento dell'esecutivo". La gravità del caso kazako, riconosce, "pone il tema della credibilità del governo", che "ne esce più debole" e "ammaccato". Ma "tra poco dovrà affrontare una situazione molto delicata, quasi drammatica. Per questo occorre rafforzarlo", insiste Epifani. Invece "sfiduciare Alfano - ragiona ancora il leader democratico - voleva dire far cadere il governo" visto che il ministro dell'Interno "è anche segretario del Pdl". Dunque "non c'era alternativa al voto di ieri" in Senato contro le mozioni di sfiducia di Sel e M5S, nonostante "abbiamo perso la faccia due volte: per la ferita alla sovranità nazionale e per la terribile figuraccia internazionale". Epifani non sottovaluta i malumori nel Pd ma dice: "Capisco e rispetto il sentimento dei nostri parlamentari, a volte sembriamo una caserma, dove però ci sono soldati sempre in divisa e altri sempre in libera uscita".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello