lunedì 16 gennaio | 12:21
pubblicato il 03/mar/2014 16:11

Governo: domani Renzi in Tunisia. Il programma

(ASCA) - Roma, 3 mar 2014 - Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, sara' in Tunisia martedi' 4 marzo 2014. E' quanto si legge in un comunicato stampa di Palazzo Chigi, che rende noto anche il programma: Arrivo a Tunisi alle ore 15.00 circa.

Ore 15.30 - incontro presso il Palazzo Presidenziale con il Presidente ad interim della Repubblica Tunisina, Moncef Marzouki.

Ore 16.10 - incontro con esponenti femminili della societa' civile tunisina presso il Cafe' des Nattes nel Villaggio di Sidi Bou Said. Al termine breve punto stampa.

Ore 17.00 - incontro presso il Palazzo del Governo con il Primo Ministro della Repubblica Tunisina, Mehdi Jomaa. Al termine dichiarazioni alla stampa.

Ore 18.30 - incontro presso l'Assemblea Nazionale con il Presidente dell'Assemblea Nazionale Costituente, Mustapha Ben Jaafar.

Ore 19.20 - incontro presso la residenza dell'Ambasciatore d'Italia a Tunisi, con una rappresentanza di imprenditori italiani operanti in Tunisia e con il Presidente della Confindustria tunisina Whaida Boucha Maoui.

com-sgr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche