venerdì 24 febbraio | 23:07
pubblicato il 12/ott/2011 13:21

Governo/ Domani Berlusconi in Aula Camera, fiducia venerdì

Cicchitto: "Allo studio percorso tecnico su Rendiconto"

Governo/ Domani Berlusconi in Aula Camera, fiducia venerdì

Roma, 12 ott. (askanews) - Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, sarà domani in Aula alla Camera. Il voto di fiducia si svolgerà venerdì. Lo ha deciso la conferenza dei capigruppo di Montecitorio, dopo che ieri il governo è stato sconfitto sul primo articolo del Rendiconto generale di bilancio che mette a rischio la legge di stabilità dei conti pubblici. Berlusconi sarà in Aula domani mattina alle 11 e con ogni probabilità il voto di fiducia si svolgerà il giorno dopo. Mentre per quanto riguarda il Rendiconto il capogruppo del Pdl, Fabrizio Cicchitto, ha spiegato che "è allo studio il percorso tecnico, sono in contatto il Quirinale e il governo, ma noi contestiamo all'opposizione il sillogismo per cui la bocciatura di questo documento equivale a una sfiducia nei confronti del governo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech