martedì 06 dicembre | 17:00
pubblicato il 26/feb/2014 10:10

Governo: Delrio, tagli spesa non riguardano solo Padoan. Ci sara' regia

Governo: Delrio, tagli spesa non riguardano solo Padoan. Ci sara' regia

(ASCA) - Roma, 26 feb 2014 - Quello di Carlo Cottarelli sulla spending review ''e' un ottimo lavoro. Ne ho gia' parlato con Padoan e pensiamo di farlo nostro''. In ogni caso su questo tema ''ci sara' un coordinamento'' perche' ''i tagli di spesa non sono una questione che riguarda solo il ministero dell'Economia. E' opportuno che Palazzo Chigi abbia una regia''. Lo afferma il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio in un'intervista al Sole 24 Ore spiegando che l'obiettivo e' raggiungere ''nel triennio 32 miliardi'' e nel 2014 ''ricavare 3 miliardi in piu'. Ma e' giusto aspettare le valutazioni di Padoan''. Anche per i fondi strutturali europei la competenza sara' spostata a Palazzo Chigi perche', spiega Delrio, ''quel tesoro va speso meglio. Abbiamo fatto grandi passi avanti in questi anni. Ma noi vogliamo gestire i fondi sulla base di precise priorita'. Non interventi a pioggia, ma concentrazione su grandi obiettivi come il credito alle Pmi o il credito di imposta''.

Delrio parla poi del ricambio della burocrazia pubblica e dei suoi incarichi apicali. ''Su questo - sottolinea il sottosegretario - davvero vogliamo cambiare. Su due linee: riduzione delle sovrapposizioni negli incarichi per tutti; e una semplificazione complessiva delle regole in modo da poter davvero premiare i risultati''. Il governo eredita quasi 500 provvedimenti attuativi dal precedente governo e il loro smaltimento, assicura il sottosegretario, ''e' un punto essenziale. Da Palazzo Chigi faremo un grande lavoro di scrematura: voglio individuare i provvedimenti che davvero producono effetti positivi tangibili su famiglie e imprese e portarli avanti prioritariamente. Ho in mente per esempio i provvedimenti attuativi di Italia digitale, ma anche tanti altri. Serve, anche qui, una selezione. Governare e' anche questo''.

Comunque per quanto riguarda il governo Renzi ''faremo poche leggi, con pochi decreti attuativi. Questo e' sicuro''.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni