martedì 21 febbraio | 09:14
pubblicato il 26/feb/2014 10:10

Governo: Delrio, tagli spesa non riguardano solo Padoan. Ci sara' regia

Governo: Delrio, tagli spesa non riguardano solo Padoan. Ci sara' regia

(ASCA) - Roma, 26 feb 2014 - Quello di Carlo Cottarelli sulla spending review ''e' un ottimo lavoro. Ne ho gia' parlato con Padoan e pensiamo di farlo nostro''. In ogni caso su questo tema ''ci sara' un coordinamento'' perche' ''i tagli di spesa non sono una questione che riguarda solo il ministero dell'Economia. E' opportuno che Palazzo Chigi abbia una regia''. Lo afferma il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio in un'intervista al Sole 24 Ore spiegando che l'obiettivo e' raggiungere ''nel triennio 32 miliardi'' e nel 2014 ''ricavare 3 miliardi in piu'. Ma e' giusto aspettare le valutazioni di Padoan''. Anche per i fondi strutturali europei la competenza sara' spostata a Palazzo Chigi perche', spiega Delrio, ''quel tesoro va speso meglio. Abbiamo fatto grandi passi avanti in questi anni. Ma noi vogliamo gestire i fondi sulla base di precise priorita'. Non interventi a pioggia, ma concentrazione su grandi obiettivi come il credito alle Pmi o il credito di imposta''.

Delrio parla poi del ricambio della burocrazia pubblica e dei suoi incarichi apicali. ''Su questo - sottolinea il sottosegretario - davvero vogliamo cambiare. Su due linee: riduzione delle sovrapposizioni negli incarichi per tutti; e una semplificazione complessiva delle regole in modo da poter davvero premiare i risultati''. Il governo eredita quasi 500 provvedimenti attuativi dal precedente governo e il loro smaltimento, assicura il sottosegretario, ''e' un punto essenziale. Da Palazzo Chigi faremo un grande lavoro di scrematura: voglio individuare i provvedimenti che davvero producono effetti positivi tangibili su famiglie e imprese e portarli avanti prioritariamente. Ho in mente per esempio i provvedimenti attuativi di Italia digitale, ma anche tanti altri. Serve, anche qui, una selezione. Governare e' anche questo''.

Comunque per quanto riguarda il governo Renzi ''faremo poche leggi, con pochi decreti attuativi. Questo e' sicuro''.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia