sabato 21 gennaio | 23:26
pubblicato il 26/feb/2014 10:10

Governo: Delrio, tagli spesa non riguardano solo Padoan. Ci sara' regia

Governo: Delrio, tagli spesa non riguardano solo Padoan. Ci sara' regia

(ASCA) - Roma, 26 feb 2014 - Quello di Carlo Cottarelli sulla spending review ''e' un ottimo lavoro. Ne ho gia' parlato con Padoan e pensiamo di farlo nostro''. In ogni caso su questo tema ''ci sara' un coordinamento'' perche' ''i tagli di spesa non sono una questione che riguarda solo il ministero dell'Economia. E' opportuno che Palazzo Chigi abbia una regia''. Lo afferma il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio in un'intervista al Sole 24 Ore spiegando che l'obiettivo e' raggiungere ''nel triennio 32 miliardi'' e nel 2014 ''ricavare 3 miliardi in piu'. Ma e' giusto aspettare le valutazioni di Padoan''. Anche per i fondi strutturali europei la competenza sara' spostata a Palazzo Chigi perche', spiega Delrio, ''quel tesoro va speso meglio. Abbiamo fatto grandi passi avanti in questi anni. Ma noi vogliamo gestire i fondi sulla base di precise priorita'. Non interventi a pioggia, ma concentrazione su grandi obiettivi come il credito alle Pmi o il credito di imposta''.

Delrio parla poi del ricambio della burocrazia pubblica e dei suoi incarichi apicali. ''Su questo - sottolinea il sottosegretario - davvero vogliamo cambiare. Su due linee: riduzione delle sovrapposizioni negli incarichi per tutti; e una semplificazione complessiva delle regole in modo da poter davvero premiare i risultati''. Il governo eredita quasi 500 provvedimenti attuativi dal precedente governo e il loro smaltimento, assicura il sottosegretario, ''e' un punto essenziale. Da Palazzo Chigi faremo un grande lavoro di scrematura: voglio individuare i provvedimenti che davvero producono effetti positivi tangibili su famiglie e imprese e portarli avanti prioritariamente. Ho in mente per esempio i provvedimenti attuativi di Italia digitale, ma anche tanti altri. Serve, anche qui, una selezione. Governare e' anche questo''.

Comunque per quanto riguarda il governo Renzi ''faremo poche leggi, con pochi decreti attuativi. Questo e' sicuro''.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4