mercoledì 18 gennaio | 19:15
pubblicato il 19/mar/2014 09:04

Governo: Delrio, deficit/Pil 2,8% se necessario. Avanti con taglio tasse

Governo: Delrio, deficit/Pil 2,8% se necessario. Avanti con taglio tasse

(ASCA) - Roma, 19 mar 2014 - Deficit/Pil dal 2,6% al 2,8%? ''Vediamo, se ne avremo bisogno nelle prossime settimane, nei prossimi mesi, lo tratteremo. Ma non e' detto che ce ne sia bisogno, dipende dall'intensita' con cui facciamo la spending''. Cosi' il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio, in un'intervista al quotidiano 'Corriere della Sera', risponde alla domanda se il governo intenda sfruttare i margini di flessibilita' per il rapporto Deficit/Pil. ''Finanzieremo il taglio di tasse prima di tutto come hanno fatto tutti gli altri Paesi - spiega Delrio -: ristrutturando la spesa. Noi lo faremo per 32 miliardi in tre anni, come nessuno ha mai osato''. ''Poiche' il percorso di spending lo abbiamo accelerato moltissimo facendolo partire ad aprile, ma e' presumibile che nei primi mesi non dia risparmi di spesa, nel primo anno e' prevedibile che noi non avremo i sette miliardi previsti'', afferma il sottosegretario, aggiungendo che ''se anche l'Italia finanziasse i primi otto mesi di tagli al cuneo attraverso quote importanti di spending, cioe' 4/5 miliardi, piu' alcune entrate straordinarie, non sarebbe la fine del mondo. Questo non intaccherebbe la serieta' del nostro progetto di riforma o la credibilita' del Paese e neppure la discesa del debito pubblico. Dopodiche' se in queste misure temporanee c'e' da sfruttare anche un pezzo di flessibilita' deficit/pil, lo tratteremo''. sgr/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina