giovedì 23 febbraio | 19:54
pubblicato il 07/feb/2014 18:39

Governo: Dellai (PI), se ok riforme impossibile voto in 2014

Governo: Dellai (PI), se ok riforme impossibile voto in 2014

(ASCA) - Roma, 7 feb 2014 - ''Sarebbe bene che tutti ci mettessimo il cuore in pace: se si vuole votare dopo aver fatto, e non solo proclamato, la riforma costituzionale e quella elettorale, agganciando nel contempo gli accenni di ripresa per trasformarli in concrete opportunita' per imprese e famiglie, cio' non puo' avvenire in tempi brevi''. Lo dichiara in una nota il capogruppo dei popolari Per l'Italia alla Camera, Lorenzo Dellai. ''Tanto vale piantarla di far simulazioni in base ai sondaggi di oggi - prosegue Dellai - e valorizzare l'attuale maggioranza, con il suo preciso perimetro, come un patto tra le culture politiche popolari, liberal-democratiche e della sinistra riformista: le sole che, rinunciando per una fase storica - che nessuno oggi puo' dire quanto lunga - alla loro fisiologica alternativita', possono frenare le derive populiste, condurre il Paese fuori dalla crisi e tracciare un percorso di ripresa civile ed economica in questo tempo di grande metamorfosi e di smarrimento generale, in Italia e in Europa''. com-sgr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech