domenica 04 dicembre | 19:22
pubblicato il 20/feb/2014 15:50

Governo: Dellai (PI), ora prudenza e responsabilita' da parte di tutti

(ASCA) - Roma, 20 feb 2014 - ''La strada per la formazione del nuovo governo sta arrivando ad un punto di grande delicatezza e dunque a tutti e' richiesta prudenza e senso di responsabilita'. L'incontro con Delrio non e' stato ne' doveva essere risolutivo, ma ha consentito di chiarire i punti fondamentali sui quali la maggioranza deve rafforzare la propria intesa e fondare la propria comune fiducia al governo''. Lo dichiara in una nota il capogruppo dei Popolari Per l'Italia, Lorenzo Dellai.

''Si tratta - per noi - di questioni di merito sulle quali vogliamo sia chiaro l'impegno del governo (famiglia e rilancio del sistema delle piccole imprese in primis) e di una questione politica generale: il legame logico e temporale tra legge elettorale e riforma del bicameralismo. E vogliamo anche sia chiaro che la maggioranza che sostiene le riforme istituzionali puo' e anzi dovrebbe essere piu' ampia di quella che sostiene il governo, ma non puo' essere alternativa. Per un governo che nasce con una giusta ambizione di 'legislatura', questo aspetto e' una sorta di assicurazione sulla vita'', conclude Dellai.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari