domenica 04 dicembre | 19:18
pubblicato il 14/giu/2014 16:54

Governo: De Vincenti, con sindacati dialogo ma ruoli diversi

(ASCA) - Firenze, 14 giu 2014 - ''Io credo che dobbiamo imparare a tenere tra noi un dialogo, nella distinzione dei ruoli che c'e' tra noi''. Lo ha detto il viceministro allo Sviluppo Economico Claudio De Vincenti parlando alla platea della Festa nazionale della Cisl a Firenze. ''Dobbiamo essere tutti piu' consapevoli - ha aggiunto - del ruolo che ha il governo da una parte e che hanno i sindacati dall'altra e anche ad avere piu' rispetto''.

Per De Vincenti ''la concertazione e' importante, ma voi dovete recuperare la capacita' vostra di stare con i lavoratori, e' importante che voi siate fino in fondo autonomi nel vostro rapporto con lavoratori, e noi come governo dobbiamo essere portatori di interessi che vanno al di la' di una categoria''.

afe/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari