sabato 21 gennaio | 23:37
pubblicato il 24/ago/2013 17:39

Governo: Damiano, priorita' risposte concrete ad emergenze economiche

Governo: Damiano, priorita' risposte concrete ad emergenze economiche

(ASCA) - Roma, 24 ago - ''I 'falchi' del centrodestra hanno portato il Pdl in un vicolo cieco. Vogliono un salvacondotto per Berlusconi, minacciano in caso contrario di far cadere il governo, sono indifferenti ai problemi reali del paese e hanno fatto dell'Imu una bandiera elettorale chiedendone l'abolizione totale, anche per i piu' ricchi. Nessuno di questi obiettivi verra' raggiunto nonostante gli strepiti di alcuni pasdaran''. Lo ha affermato in una nota Cesare Damiano, esponente del Pd e presidente della Commissione Lavoro di Montecitorio. Secondo Damiano ''il Pd deve andare a vedere le carte di questo bluff, non temere alcun ricatto e far emergere con chiarezza le sue priorita' per dare risposte concrete alle emergenze economiche e sociali. Anche noi - ha aggiunto - abbiamo precise richieste da avanzare a Enrico Letta al fine di valutare l'efficacia e la positivita' dell'azione di governo: chiediamo che venga approvato il Decreto del ministro D'Alia per stabilizzare i precari della Pubblica Amministrazione e per assumere i vincitori e gli idonei di concorso, senza rifare nuovi concorsi per le stesse posizioni professionali; che venga rifinanziata la cassa integrazione in deroga; che venga corretta la riforma delle pensioni targata Fornero per risolvere il problema dei cosiddetti esodati, dell 'uscita flessibile a partire dai 62 anni di eta' con 35 anni di contributi e una penalizzazione dell'8% e per far ritornare gratuite le ricongiunzioni pensionistiche; infine, che venga diminuita la pressione fiscale sulle imprese e sul lavoro''. ''Vorremmo sapere se il centrodestra considera questi argomenti degni di essere presi in considerazione - ha concluso Damiano - oppure passibili di essere sacrificati per togliere la tassa sulla prima casa anche a chi detiene redditi altissimi. Sprecare due miliardi di euro per un obiettivo socialmente iniquo significherebbe anche sottrarre risorse fondamentali a chi e' rimasto senza reddito e fatica ad arrivare alla fine del mese''.

com-brm/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4