domenica 11 dicembre | 03:27
pubblicato il 01/nov/2013 10:39

Governo: D'Alia, Berlusconi e congresso Pd non devono influenzare scelte

(ASCA) - Roma, 1 nov - ''La stabilita' di governo e' fondamentale per il nostro Paese. Se noi paghiamo interessi altissimi sul debito pubblico e' proprio perche' siamo considerati un Paese che non da' garanzie di stabilita'. Ora dobbiamo concentrarci sulle emergenze economiche e sociali e non avvitarci in polemiche che riguardano le vicende personali di singoli esponenti di partito''. Lo ha spiegato Giampiero D'Alia, ministro della Funzione Pubblica a ''Prima di tutto'', radio 1. ''IL 2 ottobre scorso il premier Letta ha chiesto la fiducia in Parlamento sulle riforme spiegando che era opportuno separare le vicende personali del senatore Berlusconi rispetto all'attivita' di governo. Quindi non e' serio tornare su questo argomento - ha aggiunto -. E non mi riferisco solo alla vicenda Berlusconi ma anche alle discussioni in atto nel Partito Democratico in vista dell'elezione del nuovo segretario. Non devono in alcun modo condizionare le scelte e l'attivita' del Governo''. res/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina