domenica 22 gennaio | 17:11
pubblicato il 13/feb/2014 16:26

Governo: Cuperlo, ok Renzi ma direzione non voti oggi. No lacerazioni

Governo: Cuperlo, ok Renzi ma direzione non voti oggi. No lacerazioni

(ASCA) - Roma, 13 feb 2014 - ''Assumendo la linea indicata dal segretario e che il presidente del consiglio ha il compito di valutare, chiedo che la direzione non sia chiamata oggi ad esprimersi con un voto. Sono senza equivoci favorevole a che si prenda atto della volonta' del segretario del partito per una svolta necessaria. Ora pero' si entri nel merito delle questioni e assicuro che il nostro contributo non verra' meno. Prendiamo atto della volonta' di cambiamento, poi ci confronteremo su un asse programmatico della svolta richiesta e valuteremo insieme la sua sostanza.

Sta a noi che dal passaggio di questa natura si esca non con una lacewrazione ulteriore ma con una unita' sulle scelte strategiche essenziale per un partito''. E' quanto ha dichiarato Gianni Cuperlo intervenendo alla direzione del Pd.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4