mercoledì 07 dicembre | 12:23
pubblicato il 27/mar/2014 11:16

Governo: Cuperlo, no palude ma cambiamento a vantaggio di chi sta peggio

(ASCA) - Roma, 27 mar 2014 - ''Io sostengo il governo e sono convinto che dalla sua riuscita dipende la tenuta del paese.

Ma non si puo' pensare che chiunque esprima una critica viva nella palude. Non amo le sabbie mobili e preferisco il rischio di un azzardo ma se il cambiamento e' a vantaggio di quelli che vivono peggio. Benissimo gli 80 euro: era tempo.

Quanto all'accelerazione una buona vettura accelera ma poi deve riuscire a frenare. La democrazia e' decisione e controllo, le due cose vivono assieme. E penso che il decreto sul lavoro vada corretto: 36 mesi senza causale per i contratti a termine sono troppi come sono troppi 8 rinnovi consecutivi. Sull'apprendistato non va bene eliminare l'obbligo alla formazione e quello a stabilizzare un certo numero di giovani dopo la prova e prima di assumerne di nuovi''. Lo afferma Gianni Cuperlo, leader della minoranza del Pd.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Udc esce da Ap di Alfano: nuovi gruppi contro voto anticipato
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Federalberghi, Bocca: da ponte 8 dicembre segnale positivo
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni