martedì 06 dicembre | 04:21
pubblicato il 14/feb/2014 18:56

Governo: Crosetto (FdI), le nomine vero motivo accelerazione Renzi

(ASCA) - Roma, 14 feb 2014 - ''Domani sono previste le consultazioni al Quirinale: una liturgia antica che forse aveva senso prima degli ultimi due anni ma che oggi assomiglia troppo ad una farsa''. E' quanto dichiara in una nota il coordinatore nazionale di Fratelli d'Italia, Guido Crosetto. ''Sarebbe piu' sensato e vero - prosegue - andare in delegazione al Nazareno, alla segreteria del Pd, ed evitare finte perdite di tempo. E magari sentire dal futuro presidente del Consiglio la sua posizione sul problema reale che ha portato alla fucilazione alla schiena di Letta: le nomine che dovranno essere fatte nelle prossime settimane.

Sarebbe ora, infatti, che si raccontasse la verita' su questa accelerazione di Renzi e cioe' che non c'entra nulla con la crisi del Paese e la mancanza di risposte ma che e' determinata esclusivamente dal potere e dal denaro che gestiscono gli unici centri di potere reale ancora presenti in Italia: Enel, Eni, Terna, Poste, Ferrovie, Finmeccanica, e chi piu' ne ha piu' ne metta''. ''Non potevano lasciare a Letta l'unica cosa spolpabile rimasta nelle mani della politica italiana visto che il bilancio dello Stato e' sotto la tutela dell' Europa - conclude Crosetto -. Cio' detto, visto che siamo rimasti tra i pochi ad avere rispetto delle Istituzioni a prescindere da chi le rappresenta, diremo senza reverenza al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano cio' che pensiamo su questa vicenda e su quelle degli ultimi due anni. E ricorderemo al Capo dello Stato che liquidare la parola elezioni definendola una 'sciocchezza' non onora un Paese civile''. com-sgr/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari