lunedì 16 gennaio | 14:33
pubblicato il 14/nov/2011 19:09

Governo/ Consultazioni aperte, Monti chiede politici in squadra

Partiti freddi: esecutivo solo tecnico. Lega diserta incontro

Governo/ Consultazioni aperte, Monti chiede politici in squadra

Roma, 14 nov. (askanews) - Mario Monti vorrebbe dei politici nel suo esecutivo, magari non ministri, ma almeno sottosegretari. Così, per quasi tutto il primo giorno di consultazioni il premier incaricato ha ricevuto molti parlamentari con un taccuino sulla scrivania e un elenco di nomi da inserire nel novero dei sottosegretari, non riuscendo però a vincere le resistenze dei partiti. Sia il Pd che il Pdl, che vedranno Monti domani mattina, sono contrari all'ipotesi di inserire 'onorevoli' nella squadra di governo. Per la capogruppo democratica al Senato, Anna Finocchiaro, il "governo Monti dovrà essere di altissimo profilo, ma tecnico", mentre il Pdl, con il capogruppo alla Camera, Fabrizio Cicchitto, assicura che il suo partito non darà a Monti un "consenso al buio". Il Pdl, è la linea, avrà un atteggiamento costruttivo", ma a condizione che ci si confronti sul programma e sulla struttura del futuro esecutivo. In ogni caso, spiega Maurizio Gasparri, "il Pdl ritiene che non ci debbano essere politici in questo governo". Dalla Lega, invece, chiusura totale: nessuna delegazione del Carroccio ha accettato l'invito a palazzo Giustiniani, mentre Umberto Bossi, che ha sentito Monti al telefono in mattinata, ha ribadito che il Carroccio si impegna a valutare "caso per caso" i singoli provvedimenti e a votarli se congruenti con la propria linea politica. "Noi - ha detto invece il leader dell'Idv, Antonio di Pietro - non ci metteremo di traverso per far nascere il Governo Monti, ma decideremo se votare la fiducia sulla base dei programmi e della squadra". Una cosa però Monti la deve fare: ripristinare la democrazia, consentire la modifica della legge elettorale e consentire, per Di Pietro, di eleggere subito dopo un nuovo Parlamento. Infine, il Terzo Polo, che ha ribadito la propria totale apertura nei confronti del nuovo governo: "Carta bianca a Monti, questo è il Terzo Polo", ha detto Francesco Rutelli uscendo dall'incontro a Palazzo Giustiniani. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Trump avverte Merkel su commercio: troppe Mercedes negli Usa
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, lanciato razzo di SpaceX dopo l'esplosione di settembre
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Anas: nel 2016 traffico in crescita, su tutta la rete +2,45%