venerdì 24 febbraio | 03:33
pubblicato il 21/feb/2014 21:19

Governo: Coldiretti, agricoltura in Jobs Act e' buona premessa

Governo: Coldiretti, agricoltura in Jobs Act e' buona premessa

(ASCA) - Roma, 21 feb 2014 - ''I migliori auguri di buon lavoro all'intero esecutivo guidato da Matteo Renzi ed in particolare al neoministro delle Politiche Agricole Martina di cui abbiamo avuto gia' modo di apprezzare passione, capacita' ed impegno nel suo ruolo di sottosegretario''. E' quanto afferma in una nota il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo nel sottolineare che ''una buona premessa e' stata la scelta di individuare anche l'agricoltura e il cibo tra i sette settori prioritari di intervento del Jobs Act elaborato dal premier Matteo Renzi.

Un importante riconoscimento - prosegue Moncalvo - del fatto che l'agricoltura e l'alimentazione italiana possiedono quegli elementi di distintivita' e di valore aggiunto per far tornare a crescere l'Italia nella competizione globale. Su questo obiettivo siamo disponibili ad offrire tutto il nostro contributo di idee ed esperienze in un momento di cambiamento epocale'', conclude il presidente di Coldiretti.

com-stt/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech