sabato 10 dicembre | 06:41
pubblicato il 13/set/2013 11:24

Governo: Colaninno (Pd), senza stabilita' non si va da nessuna parte

Governo: Colaninno (Pd), senza stabilita' non si va da nessuna parte

(ASCA) - Roma, 13 set - ''Le valutazioni espresse ancora oggi in Europa, dal Commissario Rehn e dal Presidente dell'Eurogruppo Dijsselbloem, confermano rilevanti rischi che potrebbero compromettere le possibilita' di ripresa per il nostro Paese. L'Italia deve definitivamente essere messa in sicurezza. Senza stabilita' politica non si va da nessuna parte e il Paese potrebbe ritrovare gli stessi rischi di emergenza e affidabilita' della fine del 2011''. Lo afferma Matteo Colaninno, responsabile Economia del Partito Democratico.

''L'obiettivo cruciale e' riagganciare la ripresa economica: serve certezza dell'agenda di Governo e si lavori insieme alla parti sociali incrociando quelle fondamentali volonta' comuni che emergono anche dal documento unitario di Confindustria e sindacati. Il Governo Letta deve andare avanti, scongiurando una crisi al buio che porterebbe solo caos e costi per gli italiani'', conclude Colaninno.

com-ceg/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina